MICHELE PIACENTINI UN IMPEGNO PER LA CULTURA E IL SOCIALE
  • Per Legge si può delinquere, in stato di necessità

    Nella nuova era del senso della Giustizia si ha spesso la percezione che i delinquenti vivano meglio delle persone oneste. Cercando di analizzare questo fenomeno ho riscontrato, purtroppo, che non è soltanto un luogo comune ma addirittura un concetto sancito da varie sentenze poi diventate leggi!

    Prendendo ad esempio gli occupanti abusivi degli appartamenti altrui, se costoro dichiarano al Giudice di un Tribunale Penale che la loro azione era motivata dallo “stato di necessità di senza tetto”, allora vengono assolti per l’azione delinquenziale compiuta. Ed infatti quale fenomeno si è poi sviluppato? Che organizzazioni criminali, sistematicamente, scassinano le porte di ingresso degli appartamenti, cambiano le serrature, dichiarano poi di aver trovato la porta aperta (per evitare il reato penale di danneggiamento e violazione) ed occupano “regolarmente” le case degli altri!!!

    Altro esempio è quello dei “vù comprà” che hanno tutti i prodotti contraffatti immaginabili e che ogni tanto vediamo correre sui marciapiedi con enormi sacchi bianchi mentre scappano dai controlli delle Forze dell’Ordine. Ebbene, anzi emmale, una sentenza del Tribunale di Roma (del 15/02/2001) assolve un cittadino extracomunitario in possesso di prodotti illegali (cd audio, occhiali, ecc.) in quanto non ha “altre forme di sostentamento oltre a quella illecita”… Ed anche in questo caso si è sviluppato il fenomeno dell’illegalità e addirittura, in alcuni casi, di lottizzazione losca per l’occupazione abusiva dei marciapiedi, un po’ come avviene per i lavavetri ai semafori.

    A questo punto mi chiedo, perché condannare un evasore fiscale?!? Dal momento che la sua azienda è sempre in rosso fisso, anche lui poverello avrà il suo stato di necessità per evadere sistematicamente il fisco!!!

    Oppure, perché condannare le escort (le prostitute)? Anche loro, in questi tempi di crisi del lavoro, avranno le loro necessità di sostentamento…

    Fortunatamente lo spirito collettivo della maggior parte degli italiani è molto più sano e giusto di quanto non sia invece rappresentato da alcune leggi e sentenze dell’ultimo ventennio!!!

     

    Published on aprile 2, 2014 · Filed under: Notizie;
    No Comments

Leave a Reply